domenica 25 settembre 2016

Caserecce con radicchio di campo

Oggi vi propongo una ricetta con il radicchio di campo sott'olio dell'Azienda Agricola Cesare Bertoia. Ho deciso di utilizzarlo non come contorno ma per preparare un primo piatto fresco e saporito al tempo stesso.



Ingredienti:          320 g caserecce
                                    1 vasetto radicchio di campo sott'olio Bertoia
                                    1/2 cipolla
                                    200 g pancetta
                                    8 pomodori secchi sott'olio
                                    glassa di aceto balsamico q.b.
                                    olio, sale, peperoncino (facoltativo)

Tagliare a cubetti la pancetta. Tritare la cipolla e soffriggerla con la pancetta.
Appena la cipolla è ben dorata aggiungere il radicchio e i pomodori sott'olio tagliati a pezzetti. Salare, coprire e cuocere per alcuni minuti aggiungendo, se occorre, un po' di acqua.

A cottura ultimata, aggiungere la glassa di aceto balsamico girare e spegnere.
Intanto cuocere la pasta, quindi scolarla e versarla nel soffritto di radicchio.
Amalgamare bene e servire.

domenica 18 settembre 2016

Azienda Agricola Cesare Bertoia

Buona domenica, oggi vi voglio parlare degli ottimi prodotti di un'azienda agricola dell'entroterra Friulano che ho avuto modo di scoprire in questi giorni. 
Si tratta dell’Azienda Agricola della famiglia Cesare Bertoia che grazie alla lunga tradizione agricola ed alla cura minuziosa delle migliori varietà autoctone, ci offre prodotti dai sapori e profumi di un tempo.


Il rispetto per la terra e per ciò che può offrirci è un punto cardine di questa azienda.
Un costante impegno e la passione per il mangiare sano si uniscono ad un’attenzione importante per l’ambiente.
I prodotti infatti sono tutti a km 0, essendo prodotti e confezionati dall'Azienda in conversione biologica e tutti i materiali utilizzati sono riciclabili e provengono a loro volta da riciclo. Non utilizzano serre, e l'irrigazione estiva avviene con un sistema sotterraneo utilizzando dei pannelli fotovoltaici.
Fra i loro prodotti troviamo: sott’oli, confetture, creme e agrodolci.
Ora vi faccio vedere quello che l'Azienda mi ha gentilmente inviato da assaggiare:




Vediamo insieme di cosa si tratta:
Zucchine sott’olio Ingredienti: zucchine 63%, olio di semi di girasole, aceto di vino, cipolla, sale marino, basilico, pepe nero, ginepro.


Radicchio di campo sott’olio Ingredienti: cicorie a grumolo in proporzione variabile 55%, olio extra vergine di oliva, aceto di vino, sale marino, zucchero di canna, pepe nero, aglio.
Radicchio nobile ma poco conosciuto, è il punto forte dell'azienda. La lavorazione è lunghissima e laboriosa. La varietà è conosciuta come grumolo ed è il primo radicchio che si raccoglie nell'orto con il nuovo anno. Viene coltivato, pulito, raccolto e invasato tutto a mano.


Crema di porro Ingredienti: porro 86%, aceto di vino, olio extra vergine di oliva, sale, pepe.

Crema di cipolle Ingredienti: cipolle dorate e rosse in proporzione variabile 89%, olio extra vergine di oliva, aceto di mele, sale marino, succo di limone, pepe nero.

Confettura di zucca Ingredienti: zucca 58,4%, zucchero di canna, succo di limone, gelificante: pectina, correttore di acidità: acido citrico. Frutta utilizzata per 100gr: 64 gr Zuccheri totaliper 100 gr: 48 g

Come sempre vi consiglio di continuare a seguirmi per le ricette che preparerò con questi prodotti.
Intanto vi invito a visitare il sito dell'Azienda Agricola Cesare Bertoia per scoprire tutti i loro prodotti.

sabato 10 settembre 2016

Capunti con melanzane speck e provola

Buon sabato oggi qui da me la giornata è un po' grigia, quindi mi consolo con la ricetta di un primo piatto molto gustoso e fresco.


Ingredienti:         capunti (pasta fresca)
                                   melanzane
                                   speck
                                   provola affumicata
                                   pomodorini ciliegina
                                   olio, sale, pepe

Lavare e tagliare a dadini le melanzane, scaldare l'olio e cuocerle a fuoco lento.
Aggiungere lo speck tagliato a pezzetti, i pomodorini tagliati a metà, salare e pepare e continuare la cottura per altri 5 minuti, quindi spegnere.
A parte, cuocere la pasta in abbondante acqua, scolarla e versarla nel sughetto di melanzane.
Aggiungere la provola tagliata a dadini piccoli, farla saltare in padella per pochi minuti in modo da farla amalgamare bene e servire.

giovedì 1 settembre 2016

Peperoncini ripieni al tonno

Bentrovate mie care amiche, dopo la pausa estiva rieccomi qua con le mie ricette ed i miei consigli per gli acquisti!
Questo è il periodo perfetto per iniziare a preparare le conserve per l'autunno e l'inverno ed è per questo che ho deciso di riprendere il mio blog proprio da qui, incominciando dai peperoncini al tonno di cui sono ghiotta :)


Ingredienti:        500 g peperoncini tondi
                                  50 g capperi sotto sale
                                  100 g acciughe sott'olio
                                  200 g tonno al naturale
                                  250 ml vino bianco
                                  250 ml aceto bianco
                                  olio extra vergine di oliva q.b., sale

Lavare, asciugare e pulire bene i peperoncini levando il picciolo e svuotandoli dai semi, facendo attenzione a non romperli.
Sistemarli in un tegame e coprirli di aceto e vino bianco. Quindi accendere il fuoco e portarli al bollore.
Scolare i peperoncini e lasciarli raffreddare tenendoli capovolti su un canovaccio.
Intanto sgocciolare il tonno, dissalare i capperi, mettere il tutto nel mixer, aggiungendo le acciughe, un po' di olio e un pizzico di sale. Frullare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.
Riempire i peperoncini di questa crema di tonno, sistemarli nei vasetti sterilizzati, coprire di olio e chiudere i barattoli che conserverete in un luogo asciutto.
Questi peperoncini sono ottimi come antipasto o come accompagnamento.

domenica 31 luglio 2016

Rotolini di sfoglia

Avete in previsione una festicciola con amici e sapete che qualcuno di loro è intollerante al glutine? Vi propongo dei rustici preparati con il Mix Sfoglia Revolution New Food gluten free che faranno contenti tutti...intolleranti e non!
L'aspetto non è dei migliori ma vi assicuro che farete lo stesso una bella figura perché sono molto gustosi.


Ingredienti per la sfoglia:           500 g Mix Sfoglia Revolution New Food
                                                                  200 ml acqua
                                                                  1 uovo
                                                                 100 g margarina

Ingredienti per il ripieno:          100 g bresaola senza glutine
                                                                 400 g provola affumicata
                                                                 3 zucchine
                                                                 1 grossa cipolla
                                                                 olio, sale, pepe


Impastare la farina, l'uovo e l'acqua per 6 min, formare l'impasto e metterlo a riposare in frigo, coperto di pellicola, per 30 min. Stendere l'impasto con il mattarello e incorporare la margarina ripiegando l'impasto 3 volte.
Rimettere in frigo per 40 min.
Intanto rosolare la cipolla affettata finemente e, appena appassisce, aggiungere le zucchine tagliate a rondelle, salare, pepare e portare a cottura aggiungendo, se è necessario, un po' d'acqua. Spegnere e lasciare raffreddare.



Stendere l'impasto sulla carta forno formando un lungo rettangolo, adagiare prima uno strato di bresaola, poi le zucchine con la cipolla ed infine la provola tagliata a fette.
Arrotolare formando un lungo salame e tagliare formando tanti rotolini.


Sistemare in una teglia rivestita di carta forno ed infornare a 180° per 30 min c.a. Servire tiepide.
Con questa ricetta vi auguro buone vacanze....ci rivediamo a settembre :)

domenica 24 luglio 2016

Tagliatelle con asparagi e bottarga

Per il pranzo della domenica ho pensato ad un primo piatto a base di asparagi e bottarga, veloce da preparare e molto saporito!


Ingredienti:                   Tagliatelle
                                             asparagi (freschi o surgelati)
                                             pancetta affumicata
                                             bottarga di muggine
                                             1 cipollina
                                             olio, sale, pepe

Sbollentare gli asparagi, toglierli dall'acqua, spezzettarli e metterli da parte. Intanto cuocere le tagliatelle nell'acqua di cottura degli asparagi.
A parte, rosolare la cipolla affettata e la pancetta tagliata a listarelle. Appena la cipolla è appassita aggiungere gli asparagi, il sale e il pepe.


Appena le tagliatelle sono cotte, scolarle, metterle nel soffritto ed amalgamare bene. Sistemare le tagliatelle nei piatti e cospargervi la bottarga.

lunedì 18 luglio 2016

'mpignolate di Revolution

Per un'altra ricetta con le farine senza glutine di Revolution New Food, oggi vi porto in Sicilia con dei rustici molto invitanti e gustosi che ho mangiato per la prima volta a casa di mia zia. Per prepararli, quale farina più adatta se non quella del Mix Rustico!


Ingredienti:          500 g Farina Mix Rustico Revolution-Food
                                               30 g Lievito
                                               acqua tiepida q.b.
                                               300 g salsiccia fresca
                                               cipolle
                                               200 g olive nere
                                               100 g pecorino grattugiato
                                               olio, sale e pepe

Impastare la farina con l’acqua e il lievito e fare lievitare.
Intanto affettare le cipolle e passarle in padella fino a che saranno ben dorate.
Appena l'impasto è ben lievitato, formare delle palline, ungerle con l’olio e fare dei dischetti alti 1 cm circa.
Mettere la cipolla, un po' di salsiccia tolta dal budello e sbriciolata, alcune olive denocciolate, un po' di pecorino grattugiato, sale e pepe.
Arrotolare la pasta sul ripieno, chiuderla in modo da ottenere una spirale e mettere al centro un'oliva.
Lasciare riposare qualche minuto, sistemarle in una teglia ricoperta di carta forno e infornare a 180 ° per 40 minuti c.a.. Prima di servirle, lasciarle riposare qualche minuto fuori dal forno.

Ricordatevi di visitare il sito di Revolution-Food, per scoprire le caratteristiche di tutte le loro farine senza glutine!

Ti potrebbe interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...