giovedì 4 giugno 2015

Pastificio dei Fratelli De Cecco

Buongiorno mie care followers, oggi ho una bella notizia :)
Con grande piacere vi annuncio che sono rientrata fra le 5.000 trnder del nuovo progetto TRND: pasta De Cecco.
Questo è il contenuto del kit gratuito ricevuto:
Per me, da assaggiare e provare insieme ad amici, parenti e conoscenti:
  • 2 confezioni di Spaghetti De Cecco da 500 g.
  • 2 confezioni di Penne Rigate De Cecco da 500 g
  • 1 vetrino per fare il test di cottura della pasta
  • 1 catalogo di prodotti De Cecco
Da distribuire ai miei amici, parenti, colleghi e conoscenti:
  • 15 buoni sconto da € 0,80 per acquistare una confezione di Spaghetti De Cecco da 500 g
  • Questionari per la ricerca di mercato per intervistare amici e conoscenti.

Storia del Pastificio dei fratelli De Cecco
La storia del Molino e Pastificio dei Fratelli De Cecco inizia in Abruzzo, a Fara San Martino. In questo borgo, Don Nicola De Cecco produce la "miglior farina del contado". Da lui il figlio Filippo eredita la passione per questo lavoro e, dotato di particolare spirito imprenditoriale, amplia l'attività alla produzione di pasta, dando vita nel 1886 al Molino e Pastificio dei Fratelli De Cecco.
Dal 1886 De Cecco produce una pasta di alta qualità che unisce il meglio dell'antica tradizione pastaia con la garanzia e il controllo di un processo industriale certi‚ficato. Un'ineguagliabile combinazione di tradizione e modernità, che ha portato la De Cecco ad una posizione di leadership nella produzione di una pasta di alta qualità. La bontà della pasta De Cecco è certificata. Infatti, De Cecco è la prima pasta certificata per la qualità distintiva di numerosi parametri. La Certificazione di prodotto è rilasciata dalla società norvegese DNV (Det Norske Veritas), ente di certificazione tra i più autorevoli al mondo, che va ad implementare un percorso già avviato da anni con l'adozione del sistema qualità ISO 9001.
La certificazione di prodotto attesta che la pasta è conforme alle caratteristiche di eccellenza dichiarate dal soggetto certificato. Nel caso di De Cecco, essa garantisce il rispetto di parametri specifici accertati scientificamente e periodicamente controllati, pena la perdita della certificazione stessa.
Prova del vetrino
Possiamo veri‚ficare la perfetta cottura di questa pasta con un semplice e divertente test: come dei veri esperti pastai! Durante le prime fasi di cottura la parte esterna già cotta è traslucida mentre la parte interna cruda, detta «animella», è bianca. Man mano che la cottura procede la parte bianca si riduce e la parte traslucida aumenta. Il punto ideale di cottura si raggiunge quando la parte bianca scompare, ovvero quando l'animella sparisce.
Grazie al vetrino presente all'interno del mio kit, ho potuto provare a controllare la presenza dell'animella nelle varie fasi di cottura. Infatti, schiacciando la pasta (gli spaghetti) fra i due vetrini, l'animella si è presentata come una riga bianca più o meno spessa a seconda del tempo che mancava alla cottura completa.
Un altro metodo più semplice è quello di tagliare la pasta con il coltello e di controllare la sezione di taglio. L'animella si presenta qui come dei punti bianchi più o meno grandi.
Per la valutazione della qualità della pasta è indispensabile la cottura a scomparsa dell'animella. Una pasta di buona qualità è fatta solo con la migliore semola di grano duro, come la pasta De Cecco, una volta cotta rimane ben separata nel piatto, presenta un colore giallo paglierino (come quello del grano), è uniforme alla masticazione e ricorda il sapore dolce della semola, mantenendo la sua consistenza a lungo. Infatti, la pasta di qualità non è collosa, difetto, questo, tipico delle paste mediocri. La pasta De Cecco assorbe rapidamente anche eventuale acqua presente nel piatto, cosa che non fanno invece le paste che vengono essiccate ad alta temperatura. Questo aspetto è molto positivo, poiché indica la capacità di assorbire il sugo e quindi di insaporirsi.
Per gustare la pasta cotta a regola d'arte:
  • Cuocere la pasta in acqua abbondante. Innanzitutto, è importante partire dalla quantità d'acqua in cui cuociamo la nostra pasta: il rapporto tra pasta e acqua deve essere minimo di 1 a 10 (per esempio, per 500 g di pasta sono necessari minimo 5 l d'acqua).
  • Versare la pasta solo in acqua bollente. L'acqua deve essere in ebollizione sin dalle prime fasi di cottura, pertanto la pasta va messa in acqua salata solamente quando quest'ultima bolle vivacemente.
  • Non dimenticarsi di girare la pasta. Dopo 20-30 secondi al massimo la pasta va girata con un mestolo. L'operazione va ripetuta se si tratta di pasta liscia, mentre se si tratta di pasta all'uovo va bene girarla soltanto nelle fasi finali di cottura, per evitare di romperla. La pasta all'uovo, infatti, è più delicata rispetto a quella di semola.
Mi raccomando continuate a seguirmi per  scoprire le ricette che preparerò con quest'ottima pasta!

16 commenti:

  1. Buongiorno cara,
    che bella collaborazione hai iniziato!!
    La pasta De Cecco e' buonissima e di ottima qualità, la compro anch'io all'estero :)
    Baci..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, hai ragione la pasta De Cecco è davvero ottima! Io la sto provando grazie ad un progetto di TRND un sito che ti permette di testare tanti prodotti di grandi marche. Magari potresti vedere se esiste anche nel tuo Paese :)

      Elimina
  2. Ottima collaborazione, anche io la uso per l'ottima qualità!!! ciao a presto Gabry

    RispondiElimina
  3. Complimenti per la collaborazione. Aspetto le due squisite ricette !

    RispondiElimina
  4. Beata te che sei rientrata nel nuovo progetto TRND, la pasta De Cecco è davvero ottima ed a casa la consumiamo spesso.

    RispondiElimina
  5. adoro questa pasta, aspetto le ricette!!!!Baci sabry

    RispondiElimina
  6. Bardzo ciekawa propozycja makaronów.Pozdrawiam;))

    RispondiElimina
  7. La pasta De Cecco è una delle migliori, io la consumo spesso!

    RispondiElimina
  8. Grazie del commento al mio blog... Che bella collaborazione.. adoro quella pasta.. è davvero buona! :-D

    RispondiElimina
  9. Complimenti per la scelta, per me è una delle migliori paste!

    RispondiElimina
  10. Concordo con Annalisa, anche per me è una delle migliori marche in commercio...la qualità fa la differenza!!

    RispondiElimina
  11. Un'ottima pasta con tantissimi formati...complimenti per essere rientrata nel progetto :)

    RispondiElimina
  12. Mi piace molto questa pasta, la compro spesso!

    RispondiElimina
  13. la conosco,l'ho prova spesso!Devo dire che non è male!

    RispondiElimina
  14. Una delle migliori marche in commercio, costa un po' di più rispetto ad altre ma ne vale la pena!

    RispondiElimina
  15. Complimenti Adenina! Io adoro la pasta De Cecco. Grazie per gli utili consigli per un'ottimale cottura. Buon pomeriggio e buon lavoro!

    RispondiElimina

Ti potrebbe interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...